La FASCINANTE STORIA e le TRADIZIONI della Festa di Maggio in Irlanda

La FASCINANTE STORIA e le TRADIZIONI della Festa di Maggio in Irlanda
Peter Rogers

Cadendo il primo lunedì di maggio, il May Day ha una ricca storia che ha attraversato la cultura irlandese per generazioni.

Cadendo il primo lunedì di maggio, molti irlandesi conoscono il Primo Maggio come un giorno festivo in cui si stacca dal lavoro e dalla scuola, ma forse non conoscono la storia e le tradizioni del Primo Maggio in Irlanda.

Segnando l'inizio dell'estate, il Primo Maggio è considerato una data importante nel calendario irlandese fin dai tempi pagani, quindi non sorprende che ci siano molte tradizioni associate a questo giorno.

Guarda anche: 5 bellissimi posti dove andare in pensione in Irlanda

Un festival precristiano - Bealtaine

Credito: commons.wikimedia.org

Uno dei giorni trimestrali del calendario tradizionale irlandese che segna il cambio di stagione, il May Day che conosciamo oggi affonda le sue radici nella festa precristiana di Bealtaine, che veniva celebrata il 1° maggio per segnare l'inizio dell'estate.

Altre date importanti erano il giorno di Santa Brigida, il 1° febbraio, per celebrare l'inizio della primavera, Lúnasa, il 1° agosto, per l'inizio dell'autunno, e Samhain, il 1° novembre, per l'inizio dell'inverno.

Le feste di Bealtaine erano caratterizzate da abbondanza di fiori, danze e falò per celebrare la fine dell'inverno e l'arrivo dell'estate. In questo periodo, molte persone cercavano anche di proteggere se stesse, le loro proprietà e le loro famiglie dalle forze soprannaturali.

Tradizioni di maggio - Cespugli di maggio e pali di maggio

Credito: commons.wikimedia.org

In tutta l'Isola di Smeraldo, ci sono molte usanze popolari legate alla storia e alle tradizioni del Primo Maggio in Irlanda.

Una delle superstizioni più note è quella del Maybush, un cespuglio decorato lasciato nelle aree comuni dei centri urbani o nei giardini delle case rurali.

Spesso si utilizzava un cespuglio di biancospino, decorato con nastri, stoffe, orpelli e talvolta anche candele. Il cespuglio di maggio era associato alla fortuna della casa o della comunità.

Un'altra tradizione popolare era il palo di maggio, diffuso in molte grandi città irlandesi. In origine i pali di maggio erano ricavati da alti alberi, ma in seguito furono sostituiti da pali formali eretti nei centri cittadini.

Guarda anche: Rivelati i ristoranti della Stella MICHELIN Irlanda 2023

I pali venivano poi decorati con fiori e nastri e spesso si svolgevano danze e sport attorno al palo.

Superstizioni - portare fortuna

Credito: commons.wikimedia.org

Gli irlandesi sono un popolo superstizioso, quindi non c'è da stupirsi che ci siano diverse superstizioni legate alla storia e alle tradizioni del Primo Maggio in Irlanda.

Alla vigilia del Primo Maggio, si raccoglievano i fiori gialli e li si spargeva all'esterno della casa per portare fortuna e per impedire che i Cailleach - o megere - e le fate entrassero in casa.

I bambini spesso confezionavano pose e corone con i fiori gialli per rappresentare il sole e li spargevano sulle porte dei vicini in segno di buona volontà.

Un'altra delle superstizioni popolari legate al Primo Maggio in Irlanda riguardava i pozzi locali.

A volte si mettevano dei fiori nei pozzi per proteggere l'acqua e la salute di chi la utilizzava, altre volte si visitavano i pozzi sacri nell'ambito della festa di Bealtaine, dove si lasciavano gli oggetti personali e si pregava per la buona salute camminando in senso orario intorno al pozzo.

Si riteneva che la prima acqua prelevata dal pozzo il giorno di maggio avesse un potere molto maggiore rispetto a qualsiasi altro periodo dell'anno, e si credeva che quest'acqua offrisse protezione e cure e facesse bene alla carnagione.

La Regina di Maggio - la star dello spettacolo

Credito: Flickr / Steenbergs

Nella storia e nelle tradizioni del Primo Maggio in Irlanda era anche usanza popolare incoronare una Regina di Maggio con i fiori raccolti alla vigilia di Bealtaine.

L'incoronazione della regina di maggio era spesso accompagnata da una serie di festeggiamenti, tra cui una processione durante la quale veniva portato il giunco di maggio.

Personificazione della festa del Primo Maggio, la Regina di Maggio era la ragazza che guidava la sfilata indossando un abito bianco per simboleggiare la sua purezza, prima di pronunciare un discorso che precedeva l'inizio delle danze della festa.

Danza - un'usanza popolare

Credito: Flickr / Steenbergs

Una delle principali usanze associate al Primo Maggio in Irlanda era il ballo: la gente ballava intorno al palo di maggio o al falò per celebrare la continuità della comunità.

Uomini e donne uniscono le mani per formare un cerchio e si intrecciano sotto il braccio dell'altro, radunando altri danzatori che li seguono. Si dice che questa danza rappresenti i movimenti del sole e sia un simbolo dell'arrivo dell'estate.




Peter Rogers
Peter Rogers
Jeremy Cruz è un avido viaggiatore, scrittore e appassionato di avventura che ha sviluppato un profondo amore per esplorare il mondo e condividere le sue esperienze. Nato e cresciuto in una piccola città dell'Irlanda, Jeremy è sempre stato attratto dalla bellezza e dal fascino del suo paese natale. Ispirato dalla sua passione per i viaggi, ha deciso di creare un blog chiamato Travel Guide to Ireland, Tips and Tricks per fornire agli altri viaggiatori preziosi spunti e consigli per le loro avventure irlandesi.Dopo aver esplorato a fondo ogni angolo dell'Irlanda, la conoscenza di Jeremy dei paesaggi mozzafiato, della ricca storia e della vibrante cultura del paese non ha eguali. Dalle animate strade di Dublino alla serena bellezza delle Cliffs of Moher, il blog di Jeremy offre resoconti dettagliati delle sue esperienze personali, insieme a consigli pratici e trucchi per ottenere il massimo da ogni visita.Lo stile di scrittura di Jeremy è coinvolgente, istruttivo e condito dal suo caratteristico umorismo. Il suo amore per la narrazione traspare da ogni post del blog, catturando l'attenzione dei lettori e invitandoli a intraprendere le proprie scappatelle irlandesi. Che si tratti di consigli sui migliori pub per un'autentica pinta di Guinness o di destinazioni fuori dai sentieri battuti che mostrano le gemme nascoste dell'Irlanda, il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per chiunque stia pianificando un viaggio sull'Isola di Smeraldo.Quando non scrive dei suoi viaggi, Jeremy può essere trovatoimmergendosi nella cultura irlandese, cercando nuove avventure e dedicandosi al suo passatempo preferito: esplorare la campagna irlandese con la macchina fotografica in mano. Attraverso il suo blog, Jeremy incarna lo spirito dell'avventura e la convinzione che viaggiare non significa solo scoprire nuovi posti, ma anche esperienze e ricordi incredibili che rimangono con noi per tutta la vita.Segui Jeremy nel suo viaggio attraverso l'incantevole terra d'Irlanda e lascia che la sua esperienza ti ispiri a scoprire la magia di questa destinazione unica. Con la sua ricchezza di conoscenze e il suo entusiasmo contagioso, Jeremy Cruz è il tuo fidato compagno per un'esperienza di viaggio indimenticabile in Irlanda.