10 luoghi dove non si dovrebbe mai nuotare in Irlanda

10 luoghi dove non si dovrebbe mai nuotare in Irlanda
Peter Rogers

L'Irlanda offre un'infinità di luoghi in cui sguazzare e sguazzare quando esce il sole. Essendo una piccola comunità insulare, l'Isola di Smeraldo presenta infinite ambientazioni acquatiche che aspettano solo di essere esplorate.

Detto questo, ci sono luoghi che, contrariamente all'apparenza, non sono considerati sicuri per nuotare in Irlanda.

Ogni anno, l'Agenzia irlandese per la protezione dell'ambiente pubblica un rapporto che riflette lo stato attuale della qualità delle acque dell'isola e offre una panoramica su quali sono (e quali non sono) considerati luoghi sicuri per fare un bagno.

Ecco dieci luoghi in cui non si dovrebbe mai fare il bagno in Irlanda (almeno fino a quando non scopriremo, in futuro, che questi luoghi sono stati sottoposti a massicci cambiamenti in termini di salute e sicurezza).

Guarda anche: I MONOPOLY BOARD irlandesi nel corso degli anni (1922-oggi)

10. Sandymount Strand, Co. Dublin

Fonte: Instagram / @jaincasey

Situata nel ricco sobborgo di Sandymount, affacciata sulla baia di Dublino e a pochi passi dal paesaggio urbano, questa spiaggia cittadina è straordinaria e non si direbbe mai che questo splendido luogo non sia adatto a una nuotata.

Questa distesa di sabbia dorata è in realtà considerata una delle spiagge di qualità più scadente di tutta l'Irlanda. Anche se l'acqua scintillante potrebbe attirarvi a fare un tuffo, statene alla larga.

9. Portrane, Co. Dublin

Vicino alla città di Donabate si trova Portrane, una piccola e sonnolenta cittadina di mare che offre un'atmosfera comunitaria rilassata e un'incantevole cornice sull'acqua.

Sebbene questa spiaggia sia perfetta in una giornata di sole, i visitatori sono invitati a pensarci due volte prima di indossare il costume da bagno e immergersi in quest'acqua, che è stata giudicata non all'altezza.

Questa spiaggia era una delle sette descritte nel rapporto dell'Agenzia per la protezione dell'ambiente che evidenziava i luoghi in cui non si dovrebbe mai nuotare in Irlanda.

8. Ballyloughane, Co. Galway

Credito: Instagram / @paulmahony247

Questa spiaggia cittadina è popolare tra gli abitanti e i turisti che desiderano godersi una vista sul mare o una passeggiata sulla sabbia in qualsiasi momento dell'anno.

Chi è interessato alla biologia marina può osservare molte cose interessanti anche durante la bassa marea. Ma qualunque cosa facciate, non tuffatevi!

Guarda anche: Le 5 strade più belle di Belfast

Questa spiaggia è stata anche bocciata dagli esperti ambientali locali: secondo gli specialisti, è una delle poche spiagge dell'Isola di Smeraldo che, contrariamente a quanto può sembrare, ha le acque inquinate!

7. Merrion Strand, Co. Dublin

Didascalia: Instagram / @dearestdublin

Vicino a Sandymount Beach si trova Merrion Strand, un'altra spiaggia da evitare se si vuole fare un tuffo nell'oceano.

Anche se questo ambiente può sembrare assolutamente incantevole con le acque limpide che lambiscono la riva, non è così!

Merrion Strand è stata indicata come una delle acque più inquinate dell'Isola di Smeraldo e il contatto con essa potrebbe "potenzialmente causare malattie come eruzioni cutanee o disturbi gastrici", secondo un portavoce dell'Agenzia irlandese per la protezione dell'ambiente.

6. Loughshinny, Co. Dublino

Credito: Instagram / @liliaxelizabeth

Tra le principali cittadine balneari di Skerries e Rush si trova Loughshinny, un piccolo villaggio balneare che è un luogo incantevole per trascorrere una giornata di sole alla periferia di Dublino.

Per tutti coloro che hanno intenzione di andare al mare in una giornata più favorevole dal punto di vista meteorologico, suggeriamo di rivolgersi altrove. Questa spiaggia è davvero bella da vedere, ma purtroppo le sue acque non sono così pulite.

5. Clifden, Co. Galway

Clifden è una cittadina costiera della contea di Galway molto pittoresca. Sebbene questa località sia ideale per i vacanzieri che desiderano godersi la vivacità di una piccola comunità di Galway, non è all'altezza della sua offerta balneare.

Le spiagge intorno a Clifden sono state segnalate come non sicure per la balneazione pubblica e i visitatori sono avvertiti di procedere a propria discrezione.

Gli ospiti possono aspettarsi che per "l'intera stagione balneare siano in vigore avvisi che sconsigliano al pubblico di fare il bagno".

4. South Beach Rush, Co. Dublin

Credito: Instagram / @derekbalfe

Questa splendida distesa di sabbia e mare è il luogo ideale per una passeggiata per lavare via le ragnatele e riempire i polmoni di aria pura irlandese.

Sebbene possa sembrare un'ambientazione balneare perfetta, non lasciatevi ingannare: l'acqua di South Beach Rush è ben al di sotto degli standard di sicurezza per quanto riguarda l'inquinamento idrico.

3. Fiume Liffey, Co. Dublino

Anche se in rare occasioni si vede qualche persona che nuota nel fiume Liffey "per divertirsi", è altamente sconsigliato farlo.

Un evento annuale, giustamente intitolato Liffey Swim, è uno degli eventi sportivi più popolari d'Irlanda e solo allora si consiglia di fare un tuffo qui.

L'inquinamento e la contaminazione del fiume sono un elemento chiave di preoccupazione e, a meno che non si partecipi con un gruppo ufficiale che conosce la situazione, non si dovrebbe mai fare il bagno nel fiume più famoso di Dublino.

2. Serrature

L'Irlanda offre un'infinità di chiuse in tutto il suo tortuoso sistema di vie d'acqua. Offrendo percorsi per barche e chiatte, le chiuse dei canali e dei fiumi sono parte integrante del funzionamento efficiente delle infinite vie d'acqua irlandesi.

A tutti coloro che si godono una giornata di relax vicino alla chiusa nelle giornate di sole, ricordiamo di evitare di saltare in acqua: si tratta di meccanismi pericolosi e funzionanti, che comportano non solo il rischio di annegamento a causa dell'innalzamento e dell'abbassamento del livello dell'acqua, ma anche il pericolo che i bagnanti vengano colpiti da imbarcazioni d'acqua.

1. Serbatoi

Credito: Instagram / @eimearlacey1

L'Irlanda ha molti bacini - laghi artificiali o naturali creati per bloccare o immagazzinare l'acqua - sparsi sul suo territorio.

Anche se l'acqua frizzante può sembrare attraente quanto l'oceano in una frizzante giornata estiva, i bacini artificiali sono i luoghi principali in cui non si dovrebbe mai nuotare in Irlanda.

Come nel caso delle chiuse, le variazioni di pressione, livello e direzione del flusso d'acqua nei bacini rappresentano una minaccia per i bagnanti.




Peter Rogers
Peter Rogers
Jeremy Cruz è un avido viaggiatore, scrittore e appassionato di avventura che ha sviluppato un profondo amore per esplorare il mondo e condividere le sue esperienze. Nato e cresciuto in una piccola città dell'Irlanda, Jeremy è sempre stato attratto dalla bellezza e dal fascino del suo paese natale. Ispirato dalla sua passione per i viaggi, ha deciso di creare un blog chiamato Travel Guide to Ireland, Tips and Tricks per fornire agli altri viaggiatori preziosi spunti e consigli per le loro avventure irlandesi.Dopo aver esplorato a fondo ogni angolo dell'Irlanda, la conoscenza di Jeremy dei paesaggi mozzafiato, della ricca storia e della vibrante cultura del paese non ha eguali. Dalle animate strade di Dublino alla serena bellezza delle Cliffs of Moher, il blog di Jeremy offre resoconti dettagliati delle sue esperienze personali, insieme a consigli pratici e trucchi per ottenere il massimo da ogni visita.Lo stile di scrittura di Jeremy è coinvolgente, istruttivo e condito dal suo caratteristico umorismo. Il suo amore per la narrazione traspare da ogni post del blog, catturando l'attenzione dei lettori e invitandoli a intraprendere le proprie scappatelle irlandesi. Che si tratti di consigli sui migliori pub per un'autentica pinta di Guinness o di destinazioni fuori dai sentieri battuti che mostrano le gemme nascoste dell'Irlanda, il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per chiunque stia pianificando un viaggio sull'Isola di Smeraldo.Quando non scrive dei suoi viaggi, Jeremy può essere trovatoimmergendosi nella cultura irlandese, cercando nuove avventure e dedicandosi al suo passatempo preferito: esplorare la campagna irlandese con la macchina fotografica in mano. Attraverso il suo blog, Jeremy incarna lo spirito dell'avventura e la convinzione che viaggiare non significa solo scoprire nuovi posti, ma anche esperienze e ricordi incredibili che rimangono con noi per tutta la vita.Segui Jeremy nel suo viaggio attraverso l'incantevole terra d'Irlanda e lascia che la sua esperienza ti ispiri a scoprire la magia di questa destinazione unica. Con la sua ricchezza di conoscenze e il suo entusiasmo contagioso, Jeremy Cruz è il tuo fidato compagno per un'esperienza di viaggio indimenticabile in Irlanda.