La top 10 dei FIORI NATIVI IRISH e dove trovarli

La top 10 dei FIORI NATIVI IRISH e dove trovarli
Peter Rogers

L'Irlanda è nota per il suo paesaggio verde, ma ospita anche una flora molto bella, con fiori irlandesi che punteggiano il verde con colori vivaci.

L'Isola di Smeraldo, l'Irlanda, è famosa per i suoi campi verdi e la sua campagna rurale. Quando si pensa alla flora irlandese, molti pensano al verde trifoglio.

Guarda anche: L'Irlanda è tra i MIGLIORI paesi per l'ISTRUZIONE superiore

Sono molti i fiori irlandesi che danno colore al nostro paesaggio, dal West Cork fino all'East Antrim. Benvenuti nel nostro elenco dei dieci principali fiori autoctoni irlandesi.

L'Irlanda prima di morire: i fatti più importanti sui fiori autoctoni irlandesi:

  • In Irlanda ci sono diversi bellissimi giardini pubblici dove è possibile trovare molte delle specie qui elencate.
  • Il clima dell'Irlanda (compreso il tempo spesso piovoso!), i paesaggi variegati e la ricca biodiversità rendono il Paese ricco di fiori.
  • La flora irlandese è influenzata dalla posizione geografica del Paese, per cui alcune specie atlantiche e mediterranee finiscono per fiorire qui.
  • Le paludi e le zone umide sono habitat perfetti per fiori unici come le orchidee di palude e la sassifraga di palude.

10. Ranuncoli - smascherando coloro che amano mangiare il burro

Crediti: geograph.org.uk/ J. Hannan-Briggs

Questo fiore giallo risplende nei giardini irlandesi, in tutta l'isola, durante la primavera e l'estate. Parte della Ranunculaceae I ranuncoli hanno petali che si curvano verso l'alto, formando una struttura a coppa, che dà il nome al fiore.

Tutti sanno che gli irlandesi amano il cibo, ma i bambini usano questa pianta autoctona in tutto il Paese per dimostrare chi ama il burro.

Questa pratica è un folclore condiviso da generazioni tra gli scolari: un bambino raccoglie un ranuncolo e lo tiene sotto il mento di un altro; se sul mento del soggetto appare un riflesso giallo, abbiamo la prova inconfutabile che questa persona ama un po' di burro.

9. Campanule - un tappeto colorato per il suolo della foresta

Crediti: Ireland's Content Pool/ Chris Hill

A dispetto del nome, questo fiore sboccia in un colore più simile al viola che al blu. Questa pianta dall'aspetto unico si piega sul gambo, con petali che imitano la forma di campanelle che penzolano dallo stelo.

Questi fiori stagionali compaiono nelle foreste e nei boschi durante la primavera. Di solito crescono in grandi gruppi, tappezzando il suolo della foresta con bellissimi disegni, che appaiono come vasi sanguigni viola tra le radici degli alberi.

Appartenere alla giacinto famiglia, questi fiori si trovano in tutta l'isola, da Cork ad Antrim.

LEGGI CORRELATO: La guida dell'Irlanda prima di morire ai giardini di Rowallane.

8. Fiori di biancospino un albero in fiore

Credito: commons.wikimedia.org

Gli alberi di biancospino producono un grappolo di fiori bianchi all'inizio dell'estate. Questi alberi crescono spesso storti, simili al salice di Whomping Willow, nel Harry Potter serie.

Quando i fiori bianchi sbocciano sui rami, questi alberi si trasformano in splendide macchie di bianco nel paesaggio. Nonostante l'aspetto ingannevole, i fiori freschi non sono noti per il loro profumo.

L'autrice irlandese Marita Conlon-McKenna utilizza la pianta come espediente letterario nella sua opera più famosa, Sotto il biancospino , sottolineando l'importanza dell'albero nella letteratura e nel folklore irlandese.

7. Ortica - la famigerata pianta

Credito: commons.wikimedia.org

Sapete di essere nella campagna irlandese quando venite punti da un'ortica: questa pianta resistente è dotata di peli che producono una puntura quando vengono disturbati.

Durante i mesi estivi, queste piante spaventose spuntano piccoli fiori verdi. Le ortiche crescono in tutto il paese, quindi buona fortuna per sfuggirle.

Tuttavia, se siete amanti del cibo, potreste preparare una zuppa di ortiche. Raccogliere quelle temute foglie vi farà sicuramente salire la pressione sanguigna; assicuratevi di essere preparati con dei guanti.

6. Cardo mariano splendidamente appuntito

Credito: commons.wikimedia.org

Forse più noto come fiore nazionale della Scozia, il cardo cresce anche in Irlanda.

Se doveste imbattervi in un cardo, assicuratevi di non avvicinarvi troppo, per paura che vi facciano uscire il sangue. Questa pianta perenne può essere appuntita e pungente.

In cima a queste piante si trovano dei fiori rosa, che appartengono alla famiglia delle Asteraceae e si trova in tutte le praterie selvatiche dell'isola durante l'estate e l'autunno.

5. Volpina - il preferito dell'infanzia

Credito: Flickr/ William Warby

Questi fiori unici vengono raccolti e portati sulla punta delle dita dai bambini nelle campagne irlandesi durante le vacanze scolastiche estive. I brillanti petali dalla punta viola attirano facilmente l'attenzione di tutti tra i rovi verdi.

Alcuni potrebbero pensare che si tratti di piante invasive, perché spiccano in modo così vivace rispetto alla flora irlandese, ma il fiore è originario dell'Irlanda, parte della Plantaginaceae famiglia che si trova in boschi, montagne e scogliere.

I colori di questa pianta sono perfetti per una stampa d'arte o un dipinto se si vuole catturare il bellissimo fogliame dell'Irlanda in un'opera d'arte.

4. Daisy - forse il più comune dei fiori irlandesi

Crediti: geograph.org.uk/ Anne Burgess

Questi fiori sono comuni nei giardini e sono perfetti come fiori di campo da aggiungere alle composizioni floreali o da utilizzare per un braccialetto dell'amicizia per bambini. Il centro giallo, con petali bianchi, è una bellezza angelica che fiorisce dalla primavera all'autunno.

Questi fiori non simboleggiano l'Irlanda come il quadrifoglio, ma sono certamente più abbondanti sull'isola.

3. Crescione - un ingrediente appetitoso per l'insalata

Credito: Flickr/ John Tann

Questa pianta fiorisce con piccoli capolini bianchi tra giugno e settembre e si trova in prossimità dell'acqua, come i ruscelli, in tutto il paese.

Parte del Brassicaceae In famiglia, è delizioso in insalata, ma assicuratevi di conoscere le condizioni in cui è stato coltivato per essere sicuri che sia sicuro da mangiare.

2. Sambuco - un arbusto primaverile

Crediti: geograph.org.uk/Stephen Craven

Dal Adoxaceae famiglia, questi fiori fioriscono solo per due mesi all'anno, tra maggio e giugno. Questa pianta ha anche alcune parti commestibili, con bacche che si possono gustare.

Se siete interessati al turismo alimentare e alla ricerca di ingredienti freschi, potete trovare questa pianta in quasi tutta l'Irlanda. Le bacche possono essere utilizzate per la preparazione di gelatine.

1. Trifoglio bianco un piccolo fiore da giardino

Credito: commons.wikimedia.org

Questo singolare fiore bianco e rosa spunta sui prati durante l'estate. Dal Fabaceae Questa famiglia di trifoglio è presente in tutta l'isola, ma compare più frequentemente in alcune località, come l'East Cork.

Questi fiori autoctoni sono una bellezza da vedere, con i loro petali sottili in file circolari che assomigliano a denti aguzzi che sporgono da una bocca aperta.

LEGGI TUTTO: La nostra guida ai Giardini del Castello di Antrim.

Altre menzioni degne di nota

Credito: Flickr/ David Illig

Il giglio di Pasqua è un fiore che rappresenta l'Irlanda e la pace: gli steli sono verdi, i petali bianchi, con l'interno arancione che rappresenta il tricolore verde, bianco e arancione della bandiera irlandese.

Questo fiore è molto simbolico in Irlanda, ma la pianta non è originaria dell'isola, bensì del Sudafrica.

Le vostre domande sui fiori autoctoni irlandesi

Nella sezione che segue, rispondiamo ad alcune domande che compaiono nelle ricerche online e a quelle più frequentemente poste dai nostri lettori.

Guarda anche: I 10 cognomi irlandesi più difficili da pronunciare

Qual è il fiore nazionale dell'Irlanda?

Il trifoglio è spesso chiamato il fiore nazionale d'Irlanda, anche se questa pianta non fiorisce né è originaria dell'isola.

Che cos'è la Rosa di Tralee?

Più che di una pianta, si tratta di una festa che si svolge a Tralee, nel Kerry, per celebrare il popolo irlandese e che prende il nome dall'omonima ballata che nomina una donna "Rosa di Tralee" per la sua bellezza.

Quali sono i fiori selvatici autoctoni irlandesi?

Questi dieci fiori sono tutti originari dell'isola e crescono allo stato selvatico, cioè senza essere piantati dai giardinieri. Alcuni crescono nei giardini, cosa che alcuni potrebbero vedere come un pugno nell'occhio.

La maggior parte dei fiori selvatici sono resistenti e possono crescere in varie condizioni e, poiché la maggior parte dell'Irlanda ha un clima e un paesaggio simili, molti di questi fiori selvatici crescono in tutta l'isola.




Peter Rogers
Peter Rogers
Jeremy Cruz è un avido viaggiatore, scrittore e appassionato di avventura che ha sviluppato un profondo amore per esplorare il mondo e condividere le sue esperienze. Nato e cresciuto in una piccola città dell'Irlanda, Jeremy è sempre stato attratto dalla bellezza e dal fascino del suo paese natale. Ispirato dalla sua passione per i viaggi, ha deciso di creare un blog chiamato Travel Guide to Ireland, Tips and Tricks per fornire agli altri viaggiatori preziosi spunti e consigli per le loro avventure irlandesi.Dopo aver esplorato a fondo ogni angolo dell'Irlanda, la conoscenza di Jeremy dei paesaggi mozzafiato, della ricca storia e della vibrante cultura del paese non ha eguali. Dalle animate strade di Dublino alla serena bellezza delle Cliffs of Moher, il blog di Jeremy offre resoconti dettagliati delle sue esperienze personali, insieme a consigli pratici e trucchi per ottenere il massimo da ogni visita.Lo stile di scrittura di Jeremy è coinvolgente, istruttivo e condito dal suo caratteristico umorismo. Il suo amore per la narrazione traspare da ogni post del blog, catturando l'attenzione dei lettori e invitandoli a intraprendere le proprie scappatelle irlandesi. Che si tratti di consigli sui migliori pub per un'autentica pinta di Guinness o di destinazioni fuori dai sentieri battuti che mostrano le gemme nascoste dell'Irlanda, il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per chiunque stia pianificando un viaggio sull'Isola di Smeraldo.Quando non scrive dei suoi viaggi, Jeremy può essere trovatoimmergendosi nella cultura irlandese, cercando nuove avventure e dedicandosi al suo passatempo preferito: esplorare la campagna irlandese con la macchina fotografica in mano. Attraverso il suo blog, Jeremy incarna lo spirito dell'avventura e la convinzione che viaggiare non significa solo scoprire nuovi posti, ma anche esperienze e ricordi incredibili che rimangono con noi per tutta la vita.Segui Jeremy nel suo viaggio attraverso l'incantevole terra d'Irlanda e lascia che la sua esperienza ti ispiri a scoprire la magia di questa destinazione unica. Con la sua ricchezza di conoscenze e il suo entusiasmo contagioso, Jeremy Cruz è il tuo fidato compagno per un'esperienza di viaggio indimenticabile in Irlanda.