I 5 più strani avvistamenti di fate e di fenomeni soprannaturali in Irlanda

I 5 più strani avvistamenti di fate e di fenomeni soprannaturali in Irlanda
Peter Rogers

Sulla base di numerose testimonianze personali, ecco i cinque più strani avvistamenti di fate e di fenomeni soprannaturali in Irlanda.

Nel recente censimento delle fate 2014-2017, sono state elencate le testimonianze personali di avvistamenti di fate e di fenomeni soprannaturali provenienti da tutto il mondo e, dato che l'Irlanda è intrinsecamente legata alla mitologia e al folklore, nell'Isola di Smeraldo si è verificata una quantità enorme di storie incantate e assolutamente sconcertanti.

Curato dallo storico britannico Simon Young, questo censimento non si propone né di provare né di confutare gli avvistamenti soprannaturali, ma piuttosto di dare una piattaforma collettiva alle storie di individui che credono che ci sia qualcosa di più di quello che si vede.

Ecco la top five degli avvistamenti più strani di fate e soprannaturali in Irlanda.

5. Co. Cavan; anni '80; maschio; 11-20

"Una sera stavo tornando a casa quando alla mia destra si sentì un fruscio in una siepe. Essendo di campagna, pensai che si trattasse di un tasso o di una volpe a caccia. Quel pensiero svanì presto quando il fruscio seguì ogni mio passo. Aumentai il passo e così fece il mio amico invisibile.

Mi sono preoccupato molto quando, incontrando un varco nella siepe, il fruscio si è trasferito sull'altro lato della strada. Ormai ero pietrificato, ma abbastanza cocciuto da non darlo a vedere. Il mio compagno mi ha seguito per un altro mezzo chilometro.

Poi arrivò la parte che non dimenticherò mai: la siepe si alzava sopra la strada all'altezza delle mie spalle. Divenne rada, sottile, più filo spinato che fogliame. Girai la testa di lato e lì, a oscurare le stelle, c'era una forma alta circa un metro.

Se mi stesse guardando, non saprei dire, ma rimase in piedi per un attimo, come feci io prima di correre l'ultimo miglio verso casa. Se mi seguisse, non saprei dirlo, perché il sangue mi pulsava nelle orecchie.

Quando sono arrivata a casa mia, sono crollata sulla porta. Mio fratello maggiore era in piedi e ha visto il mio stato. Ancora oggi dice che i miei capelli si sono drizzati".

Guarda anche: LA MIGLIORE GUINNESS DI DUBLINO: la top 10 dei pub del Guinness Guru

4. Co. Dublino; anni '90; maschio; 21-30

Credito: Tim Knopf / Flickr

"Mentre viaggiavamo di notte, su una strada che si inerpicava su alcune montagne, vedemmo una forma bianca informe che sembrava una borsa della spesa bianca che soffiava nel vento e si muoveva rapidamente sul fianco della montagna. Si muoveva però controvento, in salita.

Avevamo accostato alla strada, in una piazzola di sosta, per osservare la vista delle luci della città in basso, quando abbiamo notato la forma che saltava da un albero all'altro verso di noi. Aveva una superficie di circa due o tre metri quadrati e un colore bianco-bluastro opaco. Come una grande federa o, come ho detto prima, una borsa della spesa.

Non c'erano segni o caratteristiche, non era affatto lucida, sembrava più una strana stoffa che plastica. Sia io (americano) che la mia fidanzata (irlandese) abbiamo avuto la sensazione che, qualunque cosa fosse, le sue intenzioni non fossero buone. Abbiamo avuto la sensazione generale che sarebbe successo qualcosa di spiacevole se ci avesse raggiunto, così siamo saltati di nuovo in macchina e ce ne siamo andati di corsa".

3. Co. Mayo; anni '80; donna (terza persona); il testimone (51-60) è morto

Credito: Facebook / @caccia al folletto nazionale

"La mia amica e un'altra persona stavano guidando lungo una strada rurale di Co Mayo (dove lei era originaria ma non viveva più) ed entrambe hanno visto un uomo molto piccolo vestito di verde attraversare la strada davanti alla loro auto.

Guarda anche: 9 pani tradizionali irlandesi da assaggiare

Era una donna sensibile e molto onesta, devota e cattolica, e non ho mai saputo che mentisse o che si inventasse le cose. 'Qualunque cosa abbia visto o non abbia visto, credo fermamente che il suo racconto sia vero, qualunque cosa significhi! Era una donna d'affari ragionevole e non si inventava le cose'".

2. Co. Mayo; anni 2010; femmina; 31-40

"Ho visto un gruppo di sei Sidhe, quattro maschi e due femmine, che camminavano in un campo aperto lungo uno stretto sentiero nella mia direzione. Non era il mio primo contatto con loro, quindi non ho avuto paura.

Ci scambiammo i saluti (in irlandese) e ci incamminammo per la nostra strada. L'ultimo della loro compagnia si girò quando eravamo a pochi passi e mi chiese se ero la nipote di così e così (una delle loro persone). Risposi che lo ero. Lei sorrise e disse che avrei dovuto visitarla qualche volta.

Come ho detto, io e la mia famiglia abbiamo avuto molti contatti con loro, alcuni dei quali sono sfociati in figli. Questa è la descrizione di uno dei contatti brevi e più comuni. Altri comportano lunghe conversazioni che non posso condividere".

1. Co. Cork; anni 2000; femmina; 51-60

"Luna piena, vigilia di Samhain, omini tipo goblin che corrono dentro e fuori dai cespugli, ridacchiano, ruzzolano e sgambettano per il giardino. Casa a fianco di Burren, con un filare di tassi ai lati e un frutteto in fondo.

Come piccoli uomini, alti circa un metro e mezzo, con la pelle scura e scura, con grandi nasi, con vestiti stracciati, con una musica che era ipnotica ma che mi faceva star male!

C'è stata una nebbia solida per tutto il giorno e un contadino ha detto: "Pooka scende nella nebbia". Sapevo che era una fata. La mia nonna paterna era irlandese e quando sono andata a vivere in Irlanda nel 2007, ho sentito di essere tornata a casa. [Le fate sono] credo voci ancestrali. Ho sempre sentito "qualcosa" e ho visto cose per tutta la vita. Ho imparato a scuola a stare zitta. Non riesco a spiegare la mia esperienza.Sono solo grato per questo".

Ecco i cinque avvistamenti più strani di fate e soprannaturali in Irlanda, tratti dal recente Fairy Census di Fairyist.com. Condividete queste storie con gli amici che volete spaventare questo Halloween!




Peter Rogers
Peter Rogers
Jeremy Cruz è un avido viaggiatore, scrittore e appassionato di avventura che ha sviluppato un profondo amore per esplorare il mondo e condividere le sue esperienze. Nato e cresciuto in una piccola città dell'Irlanda, Jeremy è sempre stato attratto dalla bellezza e dal fascino del suo paese natale. Ispirato dalla sua passione per i viaggi, ha deciso di creare un blog chiamato Travel Guide to Ireland, Tips and Tricks per fornire agli altri viaggiatori preziosi spunti e consigli per le loro avventure irlandesi.Dopo aver esplorato a fondo ogni angolo dell'Irlanda, la conoscenza di Jeremy dei paesaggi mozzafiato, della ricca storia e della vibrante cultura del paese non ha eguali. Dalle animate strade di Dublino alla serena bellezza delle Cliffs of Moher, il blog di Jeremy offre resoconti dettagliati delle sue esperienze personali, insieme a consigli pratici e trucchi per ottenere il massimo da ogni visita.Lo stile di scrittura di Jeremy è coinvolgente, istruttivo e condito dal suo caratteristico umorismo. Il suo amore per la narrazione traspare da ogni post del blog, catturando l'attenzione dei lettori e invitandoli a intraprendere le proprie scappatelle irlandesi. Che si tratti di consigli sui migliori pub per un'autentica pinta di Guinness o di destinazioni fuori dai sentieri battuti che mostrano le gemme nascoste dell'Irlanda, il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per chiunque stia pianificando un viaggio sull'Isola di Smeraldo.Quando non scrive dei suoi viaggi, Jeremy può essere trovatoimmergendosi nella cultura irlandese, cercando nuove avventure e dedicandosi al suo passatempo preferito: esplorare la campagna irlandese con la macchina fotografica in mano. Attraverso il suo blog, Jeremy incarna lo spirito dell'avventura e la convinzione che viaggiare non significa solo scoprire nuovi posti, ma anche esperienze e ricordi incredibili che rimangono con noi per tutta la vita.Segui Jeremy nel suo viaggio attraverso l'incantevole terra d'Irlanda e lascia che la sua esperienza ti ispiri a scoprire la magia di questa destinazione unica. Con la sua ricchezza di conoscenze e il suo entusiasmo contagioso, Jeremy Cruz è il tuo fidato compagno per un'esperienza di viaggio indimenticabile in Irlanda.